TEATRANDA

 Bianco Nero. Chiaro Scuro. I chiaroscuri del nostro quotidiano si fondono in questi due atti unici.                   

“ESTERNO PISCINA ” : il bianco è il colore della pagina vuota, del vuoto creativo, forse quello mentale. Quel vuoto che un’autrice in crisi non riesce a colmare con le parole , con  la propria fantasia, e  alla fine dovrà fare i conti con qualcuno.                                                                                                   “DALLA FINESTRA" : anche se ci vuole fare sorridere , è tinto di nero. Ci mostra cosa arriva ad escogitare un neo pensionato pur di vivere la propria vita serenamente e a modo suo. Ci riuscirà?

TEATRO MELONCELLO

Via Curiel, 22

Bologna

  • Facebook Social Icon
Seguici su